AP 14/B1a NODO INTERMODALE E FUNZIONI INTEGRATE
Zona B1a Modalità d’intervento:
Nodo intermodale e funzioni integrate Piano di quartiere obbligatorio

DISPOSIZIONI FUNZIONALI:
Funzioni ammesse:
Residenza: massimo 10% - Attività terziario/amministrative
Attività commerciali di vendita - Attività espositivo/fieristiche
Attività alberghiere/congressuali e di ristorazione
Attività per lo sport e il tempo libero
E’ imposta la realizzazione del Nodo intermodale, con le componenti di cui al successivo art. 41.

Regolazione attività commerciali di vendita:
In relazione alla SUL complessiva, massimo 5% alimentare (dimensione massima per esercizio: 500 mq di superficie di vendita) e 10% non alimentare (dimensione massima per esercizio: 1.500 mq di superficie di vendita), cumulabili. Possono essere concesse facilitazioni (deroghe) sulle dimensioni massime per esercizio, se motivate, ferme restando le quantità e le percentuali complessive.

Indici e parametri Regola ordinaria Bonus
Is 2,0 0,5
h massima 30,0 metri 30,0 metri
Sup.verde 15% della SE -
Indice mobilità 9 -
GS III

Facilitazioni (deroghe)
Il bonus potrà essere concesso sulla base della qualità complessiva del progetto e delle sue ricadute pubbliche – collettive, premessa ad ogni modo una perizia di mobilità che dimostri un equivalente o minore impatto sulla mobilità.
Situazione attuale
Print
 
   
  cartina B1a B1b B1c B2a B2b B3 C1 C2 C3 D1 D2 D3